Tecnologia‎ > ‎

Apple

Safari 4.0, il browser più veloce

posted Jun 22, 2009, 11:43 PM by Daniele Pulcini   [ updated Jun 22, 2009, 11:43 PM ]

Safari 4.0, il browser più veloce

Apple ha reso disponibile per il download la nuova versione del suo browser. Secondo la casa di Cupertino è il "più veloce e innovativo browser sul mercato".  Tra le diverse innovazioni, la capacità di girare a 64bit sul prossimo Snow Leopard, velocizzando ulteriormente la navigazione
Apple ha rilasciato Safari 4, dopo un periodo di beta piuttosto lungo, e l'azienda definisce il nuovo prodotto senza mezzi termini "il più veloce e innovativo browser al mondo". Il cuore di Safari 4 è il motore Nitro che fa girare i JavaScript fino a 4,5 volte più veloci rispetto a Safari 3. Il programma è disponibile grauitamente per  Mac e Windows sul sito Apple.

Ci sono poi delle nuove funzioni specifiche: Top Sites, una classifica dei siti più cliccati, la "Full History Search" per non perdere neanche una traccia della propria navigazione e il classisco Cover Flow in stile Apple per la cronologia. Safari 4  supporta gli standard web moderni come HTML 5 e avanzati effetti CSS.

“Il successo della versione beta ci ha aiutati a mettere a punto con precisione Safari 4 in una versione migliore e più veloce che gli utenti ameranno” dichiara Philip Schiller, senior vice presidente di Apple del Worldwide Product Marketing. Apple dichiara che Safari è utilizzato da 70 milioni di utenti in tutto il mondo, una cifra di tutto rispetto.

Basato su Webkit, lo stesso nucleo centrale di Google Chrome, Safari 4 sulla carta ha performance al top della categoria. Secondo Apple, il nuovo motore Javascript Nitro lavora circa 8 volte più velocemente di Internet Explorer 8 e quattro volte più di Firefox 3. Sempre secondo Apple, nel caricare le pagine web HTML Safari è tre volte più veloce di IE 8 e tre volte piùdi Firefox 3.

Secondo noi, Safari 4 è un browser estremamente veloce e ben realizzato, che ogni navigatore web dovrebbe provare almeno una volta. Per poi decidere se sostituire quello utilizzato da sempre. Impressionante la velocità di Safari sulla visualizzazione ad esempio delle Google Maps, ma la battaglia dei browser non si placa mai e le risposte dei concorrenti non si faranno attendere.

Qualche lacuna c'è. Estensioni di funzionalità di terze parti alla Firefox (poi riprese anche da Explorer e Chrome) ce ne sono ma non in quantità minimamente paragonabile al browser di Mozilla. E la "awesome bar" di Firefox, potentissimo strumento di navigazione, rimane privilegio della volpe di fuoco. 

Tra le nuove funzionalità, Top Sites visualizza comodamente in anteprima le pagine preferite in un'unica schermata. Interessante il "Full Page Zoom" per uno aumentare la grandezza della pagina sullo schermo, senza degradare la qualità del layout e del testo del sito.

A settembre vedrà la luce Mac OS X Snow Leopard, nuova versione del sistema operativo Apple. Per questo aggiornamento, Safari è già pronto:  girerà come un’applicazione a 64-bit, accelerando le performance del motore Nitro JavaScript. Snow Leopard interagirà con Safari anche nella gestione delle estensioni, che per la particolare natura del nuovo sistema operativo eviteranno maggiormente i malfunzionamenti e possibili, imprevedibili problemi di funzionamento.

Personalizzare Safari con Glims, il super plugin!

posted Jun 22, 2009, 6:37 AM by Daniele Pulcini   [ updated May 10, 2010, 10:30 PM ]

Personalizzare Safari con Glims, il super plugin!

Non vi basta più avere Safari?! Arriva Glims a migliorarlo aggiungendo numerose funzioni al browser di Mac OS X. Unico neo la mancanza di una traduzioni in italiano, quindi dovremo accontentarci di avere questo ottimo plugin in lingua inglese. Ora per soddisfare la vostra curiosità elencherò tutte le personalizzazioni che consente di effettuare Glims:

le ricerche con Google e Yahoo saranno affiancate da comode miniature;
vengono aggiunti altri motori di ricerca oltre Google;
possibilità di avere il browser in full screen;
aggiunge le favicons alle etichette dei tab aperti;
possibilità di annullare la chiusura di un tab (cmd-z);
possibilità di far ripartire Safari dall’ultima sessione aperta;
- chiusura della finestra di download in automatico;
apertura automatica dei link in una nuova finestra;
ricerca automatica di porzioni di testo con il comando cmd-f;
cursore posto nel campo di ricerca all’apertura di una nuova pagina;
possibilità di impostare la dimensione massima delle finestre aperte;
attiva il completamento automatico dei campi;
visualizzazione delle cartelle di download per data.

Glims è completamente gratuito, non vi resta che provarlo.

DOWNLOAD GRATIS GLIMS PLUGIN SAFARI

1-2 of 2