Green News‎ > ‎

LA PRIMA BARCA ELETTRICA AL MONDO ALIMENTATA AD IDROGENO E PRONTA PER LA PRODUZIONE IN SERIE

posted Oct 4, 2009, 12:07 AM by Daniele Pulcini   [ updated Oct 19, 2011, 9:15 AM by Unknown user ]

Anteprima mondiale. Frauscher Boats presenta al Salone Nautico di Genova (3-11 ottobre 09) il Riviera 600, la prima barca elettrica al mondo alimentata ad idrogeno e pronta per la produzione in serie. In un unico "pacchetto", è prodotta insieme alla stazione di rifornimento per ricaricare le pile a idrogeno !

 

Le società austriache Fronius, Bitter e Frauscher presentano la prima imbarcazione elettrica al mondo alimentata con celle a combustibile di idrogeno. Fronius, Bitter e Frauscher sono riusciti nell’intento di sviluppare un prodotto la cui unica fonte di energia è l’idrogeno dando corpo ad un progetto avveniristico possibile grazie al supporto del Programma EU “Regionale Wettbewerbsfähigkeit 2007-2013”, alle risorse dell’European Fond for Regional Development (EFRE) e ai fondo della regione dell’Upper Austria. Il meccanismo è semplice ed assolutamente “verde”: il cantiere Frauscher produce il motoscafo Riviera 600 (6 mt di lunghezza per 2,2 mt di larghezza) a propulsione elettrica su cui viene installata una pila a combustibile prodotta dalla Fronius che trasforma l’idrogeno in elettricità. Bitter, la terza azienda coinvolta nel progetto ha studiato il sistema di distribuzione dell’idrogeno. E per il rifornimento? Nessun problema. Infatti le tre aziende austriache hanno studiato un sistema integrato che prevede anche la fornitura di una stazione di rifornimento, la Clean Power, in grado di ricaricare le pile ad idrogeno e rendere quindi l’approvvigionamento di idrogeno semplice ed economico.

La Clean Power è equipaggiata con 250 mq di pannelli solari fotovoltaici, collegati ad un micro impianto in grado di produrre per elettrolisi l’idrogeno sufficiente a far navigare una barca per oltre 8.000 km l’anno! Il risultato? Una barca ecologica al 100% ed un sistema integrato per ottenere il combustibile ecologico ad impatto zero. Inoltre grazie alla propulsione elettrica anche la rumorosità non è più un problema: un lieve ronzio ci ricorda che il motore è acceso! Highlights del progetto -Motore elettrico. 4kW di potenza che permette di navigare a 6 nodi e portare la barca anche senza patente. -Scarico. Dallo scarico di poppa esce acqua, unico sottoprodotto della trasformazione dell’idrogeno in energia elettrica prima e meccanica poi. -Bombola idrogeno. Contiene 7.800 litri di idrogeno compresso a 350 bar e consente un’autonomia di 80 km. Pesa circa 20 kg. -Pila a combustibile. E’ la pila che trasforma l’idrogeno in energia elettrica. Pesa la metà delle tradizionali batterie ma ha un’autonomia doppia. -Clean Power Station. In questa stazione di servizio si produce (sino a 823 kg l’anno per circa 1.100 bombole pari circa a 27.200 kW!!!) e si distribuisce l’idrogeno. Per rifornire la barca si sostituisce semplicemente la bombola o si ricarica! Tempo per l’operazione: 5 minuti (contro le usuali 8 ore per la ricarica di una batteria elettrica tradizionale). -Costo. 150.000 euro per barca e sistema in consegna nel 2010

Dettagli tecnici Riviera 600 Lung: 6,00 m - Larg 2,20 m – Peso 1.400 kg Fuel Cell system: Fronius celle ad energia da 4 kW per 48 V, efficienza +47% del tradizionale Bombola energia: 26 lt – 350 bar – 0,7 kg idrogeno Produzione idrogeno, capacità annua: 823 kg per elettrolisi/27.200 kW/1.100 bombole Riviera 600.

L’eleganza delle linee, la precisione dei dettagli, l’agilità in acqua: Riviera 600 rappresenta il vero spirito Frauscher. Pura qualità senza compromessi. Il comodo pozzetto, lo spazioso prendisole, l’accessibile plancetta: tutto è pensato per rendere speciali le vostre “ore sull’acqua”. La lunghezza di 6 metri non ha impedito al cantiere austriaco di concentrare in quest'ultima nata tutta la capacità tecnica, il pregio dei materiali, le prestazioni di assoluto rilievo ormai caratteristiche della sua produzione. Le misure contenute non hanno sacrificato nulla alle dimensioni del prendisole - estensibile fino a quasi due metri - o alla tenuta di mare - grazie al "V" profondo a diedro costante fino a poppa. Un bel modo di cominciare a permettersi... "qualcosa di più"!

Scheda tecnica Motorizzazioni a disposizione: -Elettrico alimentato ad idrogeno da 4kW -Ibrido Steyr Hybrid (250Hp / 48V 7Kw); -Diesel Volkswagen TDi 3.0 (265Hp); -Benzina Volvo 4.3 Gxi (225Hp); Volvo 5.7 Gxi (320Hp) Lunghezza fuori tutto: 6,06 m Larghezza massima 2,20 m Peso con motori 1.400,00 Kg (circa) Portata persona 6 Capacità carburante 175 lt Costruzione: Frauscher Bootswerft Progetto: Frauscher Bootswerft e George Niessen Design: Frauscher Bootswerft e Arge.Ateliers Carena G. Nissen Categoria progettazione: C Prezzo (iva esclusa): da 61.400 euro per la sola barca Immagini e informazioni disponibili su: www.futureprojecthydrogen.com >>>

About Frauscher Boats. Cantiere nautico Austriaco fondato nel 1927, oggi condotto dalla sua terza generazione, la cui produzione annovera una vasta gamma di imbarcazioni costruite con le tecnologie più avanzate e rifinite a mano, per soddisfare anche gli armatori più esigenti in fatto di qualità e performance. Frauscher produce imbarcazioni spinte da propulsori a scoppio, ibridi, elettrici e barche a vela, che possono contare su un inconfondibile design d’ispirazione classica, su carene veramente performanti e sicure e sulla cura nei dettagli che da sempre contraddistingue questi scafi. In ottica futura, il cantiere Frauscher rafforzerà la sua già forte presenza nei mercati di tutto il mondo, e la propria offerta sarà ulteriormente migliorata e rinnovata per innalzare ancora di più il livello di soddisfazione dei propri esigenti clienti. www.frauscherboats.com L’importatore italiano, il Cantiere Nautico Feltrinelli. Giunto al 90° anniversario della sede di San Carlo di Gargnano, (sebbene la sua fondazione risalga addirittura al 1870!), Nautica Feltrinelli è importatore italiano degli scafi Frauscher. Le strutture del cantiere di Gargnano e l’alto livello di specializzazione del rimessaggio di yachts rappresentano i punti di forza della nautica Feltrinelli che, grazie anche all’officina altamente qualificata ed ai servizi di vendita e acquisto imbarcazioni, è in grado di offrire ai propri clienti un servizio a 360 gradi. Questi plus, uniti all’amicizia di ormai 25 anni con la famiglia Frauscher, hanno motivato la naturale scelta di avviare l’importazione e la distribuzione degli scafi austriaci, progettando anche un’espansione a brevissimo termine della rete di assistenza e vendita in Italia. www.nauticafeltrinelli.it

Comments