H2ROMA 2011

posted Nov 15, 2011, 7:15 AM by Unknown user
h2roma

H2Roma 2011 - Edizione del Decennale, si è tenuta il 9 ed il 10 Novembre presso il Salone delle Fontane, Via Ciro il Grande 10/12, Roma - EUR. E' un evento promosso da: CIRPS Sapienza Università di Roma (Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile); CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) - Dipartimento Energia e Trasporti; ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie l'energia e lo sviluppo economico sostenibile) e vede la partecipazione di tutte le più importanti case automobilistiche del mondo con vetture in esposizione e prova.

La missione di "H2Roma energy&mobility" è chiara ed estremamente affascinate: contribuire in modo sostanziale con le sue attività e grazie al coinvolgimento dei più importanti protagonisti del mondo della Ricerca e dell'Università, dell'Industria, delle Istituzioni, della Scuola, della Stampa e della Società alla costruzione di un mondo capace di generare benessere sociale e crescita economica secondo i principi della sostenibilità dello sviluppo, garantendo armonia tra l'uomo e l'ambiente e nel rispetto degli equilibri naturali del pianeta Terra.

H2Roma focalizza l'attenzione sul sistema maggiormente strategico e più critico tra quelli che consentiranno al genere umano il raggiungimento della completa e duratura sostenibilità del suo sviluppo socio-economico, il settore dell'Energia e della Mobilità.

Grazie all'esclusivo rapporto tra il mondo della Ricerca, dell'Industria, delle Istituzioni e al rigore scientifico che ne caratterizza i contenuti, H2Roma è promosso dal CNR - Dipartimento Energia e Trasporti, dall'ENEA e dal CIRPS – Sapienza Università di Roma ed anticipa le tecnologie che verranno e le soluzioni più avanzate per migliorare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del sistema dell'energia e della mobilità.

Dal laboratorio alla vita di tutti i giorni, quindi. E nel caso della mobilità automobilistica arrivando fino alla prova diretta di guida su strada dei prototipi e dei modelli più innovativi e "puliti" del panorama mondiale.

Grazie all'accordo con LifeGate, le emissioni di CO2 generate dall'organizzazione dell'evento saranno ridotte e compensate contribuendo alla creazione e tutela di oltre 9.000 mq di foreste in crescita in Costa Rica. L'analisi d'impatto ambientale eseguita da LifeGate ha consentito di calcolare le emissioni di CO2 generate dall'evento, considerando gli aspetti organizzativi della manifestazione, l'energia elettrica utilizzata, la mobilità dei partecipanti, nonché il materiale promozionale prodotto.

Un'iniziativa concreta a favore dell'ambiente, che consentirà di compensare oltre 37.000 kg di anidride carbonica, contribuendo alla salvaguardia di uno dei patrimoni naturali più importanti del pianeta, il Costa Rica, paese con la più alta densità di biodiversità al mondo (contiene infatti il 4 per cento di tutte le specie viventi del pianeta anche se la sua superficie è pari solo allo 0,01 per cento delle terre emerse).

Impatto Zero® è il progetto di LifeGate che concretizza, per primo in Italia, gli intenti del Protocollo di Kyoto: propone iniziative e progetti di riduzione delle emissioni di CO2 e di compensazione dell'impatto ambientale di qualsiasi attività.

Grazie alla collaborazione con Università italiane e straniere, Impatto Zero® è in grado di calcolare le emissioni di anidride carbonica secondo la metodologia LCA, proporre attività per ridurre tali emissioni e compensare le restanti contribuendo alla creazione e tutela di foreste in crescita in Italia e nel Mondo. Dal 2002 ad oggi sono stati rigenerati e conservati oltre 40 milioni di mq di foreste in Italia e nel mondo.


Comments